We are Online Market of organic fruits, vegetables, juices and dried fruits. Visit site for a complete list of exclusive we are stocking.

Usefull links

Contact us

My Cart
150.00
Salame Fabriano presidio “Slow Food”

Salame Fabriano presidio “Slow Food”

7.5013.90

– Tipicità –

Fiore all’occhiello della tradizione degli insaccati dell’alta valle dell’Esino, viene realizzato con l’utilizzo di carne di coscia, magro di spalla e dadini interi di lardo. Insaccato nel budello naturale e stagionato nel pieno rispetto delle antiche tradizioni.

Leggi in descrizione alcune curiosità ulteriori.

Svuota

Descrizione

– Tipicità –

Fiore all’occhiello della tradizione degli insaccati dell’alta valle dell’Esino, viene realizzato con l’utilizzo di carne di coscia, magro di spalla e dadini interi di lardo. Insaccato nel budello naturale e stagionato nel pieno rispetto delle antiche tradizioni.

Stagionatura: Minimo 50 giorni
Peso: 250/500 gr
Macinatura: Fine, intervallata dalla presenza del lardello.

L’intera gamma Tomassoni è gluten free. Un impegno rigoroso che ha permesso all’azienda di entrare nel Prontuario degli Alimenti consigliati dall’AIC (Associazione Italiana Celiachia). Inoltre, tutti i prodotti non contengono lattosio, né coloranti, addensanti o qualsiasi altro elemento che acceleri la stagionatura. Un processo che Tomassoni segue e controlla costantemente, aggiornando i parametri di temperatura e umidità in base alle evoluzioni del clima e rispettando un ingrediente fondamentale nella qualità di ogni suo prodotto: il tempo.

“Le Buone Cose” di Luigi Veronelli , “Gambero Rosso”, “Fette di Bontà”, “L’Italia dei Salumi” e “BMW Guida d’Italia”: nel corso degli anni sono tante le pubblicazioni enogastronomiche famose che hanno citato i prodotti Tomassoni tra le specialità più quotate nel mondo dell’alta salumeria italiana.

Per ulteriori informazioni, vedi immagini allegate


CURIOSITA’:

  • Nel “Libro delle tariffe dal 1690 al 1699”, conservato presso l’archivio storico del comune di Fabriano, il salame di Fabriano era quotato nel 1692 quarantadue quattrini la “libra”.
  • Il volume “Tariffe di commestibili dal 1763 al 1790”, conservato presso l’archivio storico del Comune di Fabriano, riporta per il 29 agosto 1782, una quotazione di sessanta quattrini per una “libra” di salame.
  • Testimonianza di Oreste Marcoaldi nel volume “Guida e statistica della città e comune di Fabriano” (Fabriano 1873, pag. 27).
  • Nel testo “Le usanze e i pregiudizi del popolo fabrianese” (pag. 147) viene riportata la ricetta del salame datata Fabriano 1877.
  • Giuseppe Garibaldi il 23 aprile 1881 da Caprera (timbro postale de La Maddalena), ringraziava il fabrianese Benigno Bigonzetti che aveva voluto fargliene omaggio.
  • Tradizionalmente il salame veniva prodotto nei mesi di dicembre o gennaio ed i primi salami venivano mangiati durante la colazione della mattina di Pasqua.

Informazioni aggiuntive

Quantità gr.

250 gr., 500 gr.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Salame Fabriano presidio “Slow Food””

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Immagine
  • SKU
  • Valutazioni
  • Prezzo
  • Magazzino
  • Disponibilità
  • Aggiungi al carrello
  • Descrizione
  • Contenuto
  • Peso
  • Dimensioni
  • Additional information
  • Attributi
  • Custom attributes
  • Custom fields
Comparatore
Lista desideri 0
Apri la Lista desideri Continua lo shopping